Ultime segnalazioni

The campus series


Genere: Sport Romance

Autore: Elle Kennedy 


Hannah Wells è una studentessa modello. Una di quelle ragazze intelligenti che al college non godono di nessuna popolarità. Ora si è presa una bella cotta per il ragazzo più fico della scuola, ma c’è un problema: per lui Hannah non esiste. Come fare per farsi notare?Garrett Graham è un bad boy, ed è anche uno dei ragazzi più popolari della scuola, grazie alle sue imprese sul campo da hockey. Ma le speranze di un grande futuro rischiano di andare in fumo perché i suoi voti sono troppo bassi. Avrebbe bisogno di un aiuto per superare l’esame finale e poter diventare un giocatore professionista…E allora è naturale che i due stringano un patto. Hannah sarà la tutor di Garrett fino alla fine dell’anno. In cambio, Garrett fingerà di uscire con lei per accrescere la sua fama: a quel punto tutti la noteranno di sicuro. Ma qualcosa va storto e quel bacio in pubblico, tra Hannah e Garrett, non sembra poi così falso…


Buon pomeriggio, bellissime. Oggi sono molto entusiasta e vi svelo subito il perché. Finalmente, dopo un po' di tempo, ho letto un libro che tempo fa avevo messo nella mia wishlist, un libro che mi aveva rapita solo leggendo la trama. L'unica pecca è che è in lingua e spero lo portino presto in Italia. Il libro di cui voglio parlarvi è "The deal", Primo della serie OFF- CAMPUS, scritto dall'autrice Elle Kennedy. Per dinci ragazze, questo
libro è stato come come una boccata di aria fresca,  ultimamente le uscite che trovo sembrano tutte storie "copia e incolla". Forse non è così, ma avevo bisogno di una cosa che mi stuzzicasse un po'. La storia viene narrata dai due protagonisti: Hannah e Garrett, la secchiona e il giocatore di hockey. Hannah non è la classica secchiona racchia che ormai incontriamo in tutti i libri, lei è sensuale, determinata, una che non si fa troppi scrupoli a dirti ciò che pensa. Purtroppo porta dentro di sé un evento che l'ha segnata, ma nonostante ciò non si lascia opprimere come molte vittime. La ragazza, dopo aver chiuso una storia di quasi un anno pensa che ora potrebbe dedicarsi a qualcun'altro, niente di impegnativo però, vuole iniziare con calma. Quasi per un segno del destino, la bella si infatua di un ragazzo della sua classe di etica, Justin,  il tipico giocatore di football che attrae le ragazze con un atteggiamento calmo e pacato. Lui ha un certo fascino, è taciturno, muscoloso e sembra anche simpatico. Ma amiche, sappiamo tutte che non è tutto oro ciò che luccica, infatti anche Justin si porta dietro una scia di vittime. Malgrado questo Hannah non si lascia influenzare dalle voci di corridoio, è determinata ad uscire con lui anche solo per un caffè. Peccato che lei non abbia quell'indole di attaccare facilmente bottone con i ragazzi. Solo una persona può aiutarla ad ottenere ciò che vuole: Garrett Graham. 

"Quindi non sei più tutta un fuoco per lui?" Divertimento danza nei suoi occhi. "Sono tutto un fuoco per te, Garrett. Solo per te"

Lui e Hannah si conoscono per un breve e causale incidente in corridoio a scuola. Quando termina la lezione, lui è disperato perché se non supera un esame dovrà dire addio alla sua squadra di Hockey e quando per un maldestro incidente scorgerà una A+ luccicante sul compito della ragazza, le chiederà subito di diventare la sua tutor. Garrett è il capitano della squadra di Hockey, le ragazze gli cadono ai piedi come pioggia, e quando Hannah gli dirà di no non mollerà, ma la tartasserà fin quando non trova il suo punto debole: Justin. Hannah e Garrett faranno un accordo, per le prossime due settimane lei gli farà da tutor, mentre lui l'accompagnerà ad una festa importante dove dovranno far ingelosire Justin e farlo avvicinare ad Hannah. Garrett non si lascia scappare questa opportunità ed accetta, sa che la ragazza è sexy ma altrettanto seria e non cadrà mai in una situazione "corpo a corpo" con lei. Voi ci avreste creduto che passando due
settimane, ogni giorno per un paio d'ore compresi i weekend con una persona bella, sexy e che sa anche farti ridire non sarebbe successo niente? Io personalmente non ci avrei creduto, nemmeno se fosse successo a me, perché se avessi incontrato una montagna di muscoli, giocatore di Hockey e che dimostra che ha anche cervello, avrei accettato facendo già milioni di fantasie su di lui. Anche se prima avrebbero dovuto raccogliermi la mascella cascata difronte a lui. Che dire amiche, questo libro mi è piaciuto moltissimo, ha uno stile fluido e leggero. Mi sono innamorata dei due protagonisti dall'inizio. Non c'è motivo di dirvi che adoro Garrett per le sue battute e per il suo essere schietto. Può sembrare una storia già raccontata, ma ci sono dei piccoli particolari che vi faranno emozionare. Lo stile della Kennedy vi ammalierà tanto che quando arriverete alla fine direte: "ma come, è già finito?". Per nostra fortuna è una serie e spero di leggere al più presto il secondo volume che parlerà del dolcissimo Logan. Vi bacio tesori alla prossima, Mary.

Voto storia -  4 Bellissimo

Voto erotico - 3 Sexy 









Genere: Sport Romance

Autore: Elle Kennedy 

27 Febbraio



John Logan, tra i ragazzi più popolari dell’università, può avere qualsiasi ragazza. È una stella dell’hockey, ha fascino da vendere e nessuno ha il coraggio di negargli nulla. Ma dietro il suo sorriso assassino e quei modi di ragazzo sicuro di sé, si nasconde una crescente disperazione per quello che lo aspetta dopo la laurea. Una strada senza uscita e il progetto di una vita in cui non si riconosce. Un incontro sexy con la matricola Grace Ivers è la distrazione perfetta per non pensare al futuro, ma quando per un banale errore manda a monte la loro avventura, Logan decide che trascorrerà l’ultimo anno cercando di ottenere una seconda possibilità. Questa volta però le regole del gioco le detta lei, e non ci saranno concessioni né scorciatoie…





Hello there, sweethearts.
Come state? Il mio solito saluto in inglese dovrebbe già essere la campanella di allarme. Preparatevi per una nuova lettura in english. Ho sentito parlare in lungo e in largo del primo libro di questa serie, ovvero Il contratto, e ovviamente non ho resistito alla tentazione. La serie in questione è Off campus di Elle Kennedy. Oggi vi parlo del secondo, The mistake. Protagonisti di questa seconda storia sono Logan e una ragazza che ancora non conosciamo, ma avremo presto modo di amare tantissimo, Gracie. Logan è il migliore amico di Garrett, nonché una delle all star della famigerata squadra di Hockey della Briar University.
Logan è bello, popolare, atletico, pratica lo sport dei suoi sogni con la possibilità di farlo professionalmente, le donne gli cadono ai piedi o meglio gli si gettano addosso nude, segue diligentemente i corsi di economia della sua facoltà.. Insomma, ha tutto. Allora perché non è felice? Punto primo, è innamorato di Hannah, la ragazza del suo migliore amico. E considerando il tempo che passano insieme, quanto gli sarà possibile schivare ed evitare la situazione? Punto secondo, la sua indipendenza e libertà non sono così spensierate come ha fatto credere a tutti. Perché il sogno di giocare ad hockey professionalmente è lontano tanto quanto quello di avere una relazione con Hannah. La soluzione a tutti i suoi problemi? Semplice, ignorarli con tutte le sue forze. Se continuerà ad ignorarli, di certo i problemi scompariranno. No? Ovviamente tutti noi conosciamo la risposta a questa domanda. Soprattutto Grace, studentessa al primo anno di psicologia. La mamma eccentrica vive a Parigi ed è un'artista, il padre è un professore di biologia alla Briar e la sua migliore amica dai tempi dell'asilo si sta comportando in modo davvero egoistico. Sembrano due mondi lontani anni luce, eppure si incontrano nel modo più improbabile. Una sera Logan sbaglia stanza di una festa, senza cellulare e senza un cavolo da fare, se non chiedere a quella novellina davvero carina la possibilità di chiamare il taxi. Si fermano a chiacchierare, vedono un pezzo di film, una cosa tira l'altra e bam, ecco la tua notte e via. Tutti felici, ognuno se ne va per la sua strada. Più o meno. Perché Logan ha notato di non essere stato particolarmente generoso e non può fare a meno di pensarci. Dopotutto ha una dignità da playboy. Inizia così la loro amicizia, nonché relazione fisica. Grace gli piace sul serio, ma non può prenderle la verginità con la consapevolezza che è innamorato di un'altra. Soprattutto perché Gracie è fantastica, non è una delle solite bamboline che gli gravano attorno. Non che la ragazza gli giuri amore eterno e voglia per questo donarsi completamente, ma in modo molto più pragmatico non ha mai avuto molte opportunità di sperimentare e nessuno le ha mai acceso i sensi come Logan. Peccato che si riveli essere un bastardo, quando annuncia il motivo per cui passa tanto tempo con lei. Ferita nell'orgoglio, convinta di essere riuscita a mettere in salvo il suo cuore prima che fosse del tutto conquistato dalla gentilezza del ragazzo, Gracie passerà l'estate a Parigi, per tornare in una nuova versione di sé, più sicura. Intanto Logan affronta il suo inferno personale, oltre che la consapevolezza di aver toppato alla grande, quando la stessa Hannah gli dimostra come non è lei quella che vuole davvero. Per riavere Gracie nella sua vita dovrà faticare, ed anche parecchio. Inoltre c'è un limite oltre al quale i problemi si rifiutano di essere ignorati e dovrà affrontarli definitivamente. Che dirvi? Mi è piaciuto tantissimo. I personaggi della Kennedy non mancano di un certo spessore, nonché di un certo senso di realtà. È vero, sono belli, ma sono anche reali, con problemi reali e difficoltà che sembrano insuperabili. Ti ritrovi a fare il tifo per Logan in un capitolo e poi a capire le ragioni di Gracie in quello successivo. Anche lo scambio di punti di vista è una scelta narrativa che amo tantissimo, perché ti permette di vedere i due lati della medaglia. Inoltre Logan è uno spettacolo, dolcissimo, carinissimo...vi prego datemi questo ragazzone che me lo voglio spupazzare come si deve! E Gracie..lei è la voce della ragione e al tempo stesso dell'irrazionalità dell'insicurezza. È forte e fragile. È tutte noi, insomma. E ovviamente non mancheranno le scene esilaranti e le risate nemmeno in questo capitolo della serie. Non vedo l'ora che possiate leggere anche voi questo libro!



voto libro - 5 Wow Meraviglioso





Genere: Sport Romance

Autore: Elle Kennedy 


Lui sa come segnare punti, sia sul ghiaccio che fuori.
Allie Hayes è in modalità crisi. Con la laurea che si avvicina, non ha ancora la minima idea di cosa fare dopo il college. A peggiorare le cose, c'è un cuore ferito da curare grazie alla fine di una relazione di lunga durata. Del sesso di ripiego selvaggio non è decisamente la soluzione ai suoi problemi, ma è impossibile resistere alla bellissima star dell'hockey Dean Di-Laurentis. Però solo una volta, perché anche se il suo futuro è incerto, sicuramente non include il re del sesso da una notte e via. Ci vorrà molto di più di gesti eclatanti per conquistarla.
Dean ottiene sempre quello che vuole. Ragazze, voti, ragazze, riconoscimenti, ragazze... È un playboy, d'accordo, ma deve ancora incontrare una donna che sia immune al suo fascino. Almeno fino ad Allie. Per una notte l'esuberante bionda scuote il suo intero mondo.. e ora vuole che restino amici? No. Non è finita finché lui non è lui a dirlo. Dean è i piena modalità caccia, ma quando dei cambiamenti che scuotono l'anima colpiscono, inizia a pensare se sia il caso di smettere di contare il punteggio.. per iniziare a mirare all'amore.


Hello sweethearts!
Ebbene sì, non ho resistito al richiamo della lettura in lingua originale del terzo volume della serie OffCampus. Il titolo di questo è "The Score", che posso sommariamente tradurre come "Il punteggio". Protagonisti di questa terza parte sono Dean e Allie. Dean, il playboy ricco e neanche troppo pentito della squadra. Bello da mozzare il fiato, ama le situazioni leggere e prende la vita di conseguenza. Ha scarso rispetto per la privacy, infatti lo trovi spesso con una o due ragazze allacciate tipo scimmie su una parte del suo corpo che sia la bocca, il torso nudo o altro. Poi abbiamo Allie, migliore amica di Hannah nonché sua compagna di stanza. Studia per avere il diploma da attrice, sebbene abbia già un agente che sa il fatto suo e la assiste benissimo. Sono due persone così agli antipodi che non ti aspetteresti mai che possano anche solo lanciarsi sguardi di fuoco. Dean è una bestia sexy, un playboy, un party hard, play harder. Ma ha un'intelligenza notevole che ama nascondere per comodità.
Secondo lui è meglio essere sottovalutati così da cogliere di sorpresa gli altri, piuttosto che essere colti di sorpresa in prima persona. Ovviamente apprezza la bellezza della bionda Allie ma lei è offlimits per due motivi: è amica di Hannah ed ha un ragazzo fisso dall'inizio del college. Succede però che Allie non sopporta più gli atteggiamenti di Sean e, rendendosi conto della cosa, trova finalmente il coraggio di lasciarlo. Ma dopo tre anni lui non è disposto a rimanere in disparte. E per non ricascare nella tela della relazione sicura e della quotidianità, Allie si rifugia a casa di Garrett, Dean, Logan e Tucker. Peccato che a casa ci sia solo Dean. Anche se lui riesce a tenere miracolosamente le mani a posto, complice la tequila, è Allie che gli salta addosso. Letteralmente. Rimorsi del giorno dopo da parte di lei e l'inspiegabile desiderio di averla di nuovo di lui fanno il resto. Mi ha divertito tantissimo vedere come Dean fosse lui stesso perplesso della cosa. Così perplesso che usa un paragone che mi ha fatto morire dalle risate. Mentre scrivo sto ancora ridendo.

"Hai presente Twilight?" Lui sbatte le palpebre "Come scusa?"
"Twilight, il libro di vampiri". I suoi occhi sconcertati studiano la mia faccia. "E quindi?" "Okay, hai presente che il sangue di Bella è super speciale? Tipo che ogni volta che Edward lo sente gli viene duro?" "Sai, non penso che sia una situazione alla sangue magico di Bella, qui" "No?" "No. Penso che hai fatto l'imprinting con la passera di questa ragazza." "Che vuoi dire?" "Penso che stai affrontando una situazione alla Jacob. Hai fatto l'imprinting con la sua passera e ora riesci a pensare solo a quella. Esisti solamente per quella. Tipo Jacob e la strana bambina mutante. "

Inizia una caccia, poi un'amicizia di letto segreta, poi qualcos'altro. La vita procede in modo apparentemente tranquilla. Troppo tranquilla. Ecco allora che la tragedia è dietro l'angolo. Ognuno ha il suo modo di reagire e Dean reagisce in un modo sbagliato, che allontana Allie. Non voglio farvi spoiler, quindi non dirò altro. Ma ammetto che non me lo aspettavo un colpo di scena così. Duro e diretto, come del resto sono le cose reali della vita. Ammetto che mi è scesa la lacrimuccia. Come al solito la Kennedy ha la straordinaria abilità di narrare una vicenda in tutte le sue sfaccettature, senza tralasciare dettagli importanti , ma non per questo risultando lenta o noiosa. Tutt'altro, il ritmo è veloce e arrivi alla fine in un attimo, gustandoti però la crescita personale dei nostri due protagonisti. E come sempre per il doppio punto di vista sono punti extra che davvero non servono, ma darei a prescindere. Inoltre ritroviamo i nostri amati ragazzoni e le nostre fantastiche ragazze conosciute nei libri precedenti. Cosa volete di più? Ah, già. Magari leggerlo in italiano. Beh, aspettando che la Newton traduca anche questi. Un abbraccio!



Voto libro - 5 Wow Meraviglioso

Voto erotico - 4 Molto Sexy




Genere: Sport Romance


Autore: Elle Kennedy 



Lei è bravissima a raggiungere la meta.

La studentessa laureanda Sabrina James ha il suo intero futuro pianificato: la laurea dal college, poi farsi il culo nella scuola di specializzazione legale, per ottenere un lavoro ben retribuito in uno studio legale importante. La strada che la porterà lontano dal suo vergognoso passato di certo non include il bellissimo giocatore di hockey che crede nell'amore a prima vista. Una notte di calore bollente e sorprendente tenerezza è tutto ciò che è disposta a dare a John Tucker, ma a volte una notte è quanto basta perché la tua intera vita cambi.


Il gioco è appena diventato molto più complicato..

Tucker crede che fare parte di un team sia meglio dell'essere una star. Sul ghiaccio gli sta bene essere sotto i riflettori, ma quando si tratta di diventare padre a ventidue anni, si rifiuta di restare in panchina. Non guasta neppure che la futura madre di suo figlio è bellissima, super intelligente e lo tiene costantemente all'erta. Il problema è che il cuore di Sabrina è chiuso stretto e la focosa bruna è troppo testarda per chiedergli aiuto. Se vuole una vita con la donna dei suoi sogni, dovrà convincerla che alcune mete possono essere raggiunte solo insieme.




Hello sweethearts!
Abbiamo ricevuto nelle ultime settimane una notizia fantastica in casa Newton, ovvero che arriverà il secondo della serie Off Campus di Elle Kennedy. Colgo allora l'occasione per parlarvi dell'ultimo della serie, "The Goal". I protagonisti di questa quarta ed ultima storia sono Tucker, il texano cuoco e casalingo in casa dei Ragazzi D'Oro della squadra di Hockey della Briar e Sabrina, studentessa modello del corso di Legge, che fa due e a volte tre lavori per riuscire a scappare dalla sua vita, elevandosi a una situazione migliore. Esatto, proprio la stessa Sabrina che odia profondamente Dean, il biondo conquilino e amico di Tucker. L'antipatia è reciproca, ma non è questo che fermerà Tucker dal cedere all'attrazione che si scatena tra loro una sera.

Il problema sarà un altro: Sabrina non vuole e non ha tempo per le storie d'amore, serie o no che siano. Una botta e via sono tutto ciò di cui ha bisogno. Tucker non è dello stesso avviso. Per lui non è solo attrazione e sente che per Sabrina potrebbe essere altrettanto, ma la ragazza è chiusa in se stessa e ripiegata in talmente tanti strati protettivi, che raggiungere il suo cuore diventa una missione impossibile. Sabrina lo avverte, gli dice di lasciarla perdere, perché sa che lui è troppo per lei. Troppo sexy, troppo gentile e dolce, troppo meraviglioso perché lei se lo meriti. Ci vorrà tutta la mastodontica pazienza di Tucker per convincerla.
Complice una situazione imprevista che lascerà Sabrina allo sbaraglio, Tucker ne approfitterà per starle accanto e assicurarsi che lei veda ciò che vede anche lui: l'amore vero, sincero, tra partner perfetti l'uno per l'altra, che guidi nelle tempeste e che sia la sua vera casa. Non mancheranno situazioni problematiche con le rispettive famiglie dei due ragazzi. Ovviamente non mancheranno neppure le nostre adorate scene hot, mai eccessive e sempre ben descritte, del genere che lasciano l'acquolina in bocca. Questo libro è il naturale continuo della storia di Dean e Allie, dato che molte situazioni avvengono nello stesso momento. Ritroviamo la perdita che ci ha sconvolto nel precedente libro e tutte le conseguenze che ne sono derivate. Nel terzo, infatti, Tucker si è comportato in modo misterioso e quasi distante per tutto il tempo in cui Dean lottava contro se stesso per capire chi era e adesso capiamo il perché. Vediamo anche la vita dal punto di vista di Tucker, anche lui in cerca della sua strada. Come negli altri libri, ogni cosa si incastra perfettamente, senza lasciare buchi narrativi ed elementi in sospeso. E come negli altri lo stile è leggero e fresco, ma al contempo i temi di una certa importanza trattati con la giusta delicatezza rendono questa storia la conclusione perfetta della serie. Penso sia evidente quanto mi sia piaciuto. Amo questa scrittrice che ho scoperto con questa serie. Mi piace il doppio punto di vista perché Sabrina non sembra mai riuscire ad interpretare Tucker, sempre così serafico, ma con un animo determinato e passionale che sfoggerà al momento giusto. Certamente andrò a caccia di altri libri della stessa autrice, mentre aspetto che traducano in italiano tutta la serie. Non vi resta che leggere o aspettare la traduzione. A presto!


Voto libro - 5 Wow Meraviglioso

Voto erotico -  4 Molto Sexy







Nessun commento:

Posta un commento