Ultime segnalazioni

Da Manhattan con amore



Autore: Sarah Morgan

Genere: Romance

Matilda Meadows lavora come cameriera per la Star Events, anche se in cuor suo aspira a fare la scrittrice. L'occasione di coronare quel sogno si presenta una sera in cui serve champagne al party organizzato per il noto imprenditore Chase Adams, al quale intende chiedere come contattare il fratello, proprietario di una piccola casa editrice. La serata, però, finisce prima del previsto quando Matilda, mentre cerca di individuare tra la folla l'ospite della festa, rovescia un intero vassoio di champagne su un gruppo di invitati.

Ma la giornata ha in serbo ancora qualche sorpresa, perché proprio in ascensore incontra un affascinante sconosciuto, e per una volta si concede di vivere pericolosamente, come l'eroina del romanzo che sta scrivendo.

Dove finirà questa strana storia? A mezzanotte da Tiffany?







Autore: Sarah Morgan

Genere: Romance

22 Giugno

Paige, Eva e Frankie hanno lasciato la cittadina di provincia in cui sono cresciute a Puffin Island e si sono trasferite a New York, dove hanno trovato lavoro in un’affermata agenzia che organizza eventi. Per Paige, che ha sempre amato le sfide, è l’occasione di mettere alla prova se stessa e le proprie cap

acità, ma proprio quando il successo sembra a portata di mano, di punto in bianco scopre di essere stata licenziata. Non solo: la stessa sorte è toccata anche alle sue amiche. Decisa a non darsi per vinta e a rimanere a Manhattan, Paige si convince che l’unica soluzione possibile, a quel punto, sia mettersi in proprio…

Lanciare una start up, però, è ben poca cosa di fronte alla necessità di nascondere ciò che prova per Jake Romano. Oltre a essere il miglior amico di suo fratello Matt e uno degli scapoli più ambiti di Manhattan, Jake è anche l’uomo che le ha spezzato il cuore, e quando offre alla sua neonata società l’imperdibile occasione di farsi conoscere, Paige si ritrova a trascorrere con lui molto più tempo di quanto avesse programmato. E inizia a chiedersi come può convincere l’uomo che non crede nell’amore per sempre che a volte esistono anche storie a lieto fine.


Salve lettrici,
oggi vi parlo del primo volume della serie "Da Manhattan con amore" di Sarah Morgan. L'autrice divenuta famosa grazie alla serie Puffin Island, torna a farci sognare con una nuova trilogia ambientata nella caotica New York, dove tre amiche stanno per realizzare i loro sogni e incontrare l'uomo perfetto. 
"Su e Giù per Manhattan" è il primo volume di questa serie, che grazie alla CE HarperCollins, ho avuto il piacere di leggere in anteprima per voi.

"L'unica cosa sulla quale non aveva dubbi era che la voleva completamente. Voleva tutto di lei."

Paige lavora da qualche anno per la Star Events, un'agenzia che organizza eventi, assieme alle sue due migliori amiche Eve e Frankie. 
Sono un trio perfetto: Eve è una cuoca fantastica, Frankie è una fioraia di qualità e Paige è una perfezionista. 
Paige sogna da sempre di lavorare in proprio, di aprire una sua agenzia, assieme alle sue amiche, ma sembra rimandare sempre, sopratutto ora che sta per avere la tanto attesa promozione. Ha lavorato sodo in questi anni e il suo lavoro ha portato tanti successi all'agenzia, quindi la promozione le sembra l'unica possibilità ora che il suo capo ha richiesto un incontro con lei. Peccato che le sue previsoni fossero del tutto sbagliate e che Paige non sta per avere nessuna promozione, anzi, sta per essere licenziata, e con lei anche Eve e Frankie.
Così queste tre amiche si ritrovano in una situazione di crisi totale. Tutte e tre hanno lasciato la splendida Puffin Island per avere nuove opportunità a New York e per scappare dal loro passato, ma la vita in questa città non è facile, sopratutto quando devi pagare un affitto. 
Paige però è molto determinata e non ha intenzione di deprimersi, comincia così la sua ricerca per un nuovo impiego, che non va a buon fine. Iniziano le preoccupazioni, sopratutto quelle verso le sue amiche, perché Paige sa che può contare sempre su suo fratello e sulla sua famiglia, ma Eve e Frankie hanno solo lei. Tutte e tre infatti hanno un passato movimentato e spiacevole, un passato da cui desiderano fuggire. 
Paige, ad esempio, è nata con un problema al cuore, e fino all'adolescenza è stata sempre trattata con i guanti di gomma. Tutti volevano proteggerla, tutti erano preoccupati per lei, e crescendo, le cose non sembrano essere cambiate. Tutti sono in ansia per lei, compreso suo fratello Matt. Tutti, tranne Jack, il migliore amico di suo fratello. 
Jack sembra l'unico a trattarla da persona normale. Tra loro ci sono frecciatine, litigi e battutine, ma lui la spinge sempre a dare il meglio di sé ed e per questo che Paige si è innamorata di lui alla tenera età di 16 anni. Si è innamorata di lui quando era poco più che una ragazzina e si è innamorata di lui proprio perché era l'unico a non volerla proteggerla. Lui l'ha resa più forte e, quando le ha spezzato il cuore, l'ha resa ancora più dura.
Nonostante siano passati anni da quel giorno, lei ancora non l'ha dimenticato: non ha dimenticato l'imbarazzo di quel momento e non ha dimenticato il dolore che ha provato. 
Da quel giorno la vita di Paige è cambiata: ha iniziato a indossare una maschera per nascondere le sue emozioni, ha smesso di chiedere aiuto, di mostrarsi debole. Ma adesso, quando Jack le propone di rischiare, di investire in una attività tutta sua, Paige decide di fidarsi. 
Jack propone alle ragazze di mettersi in gioco e creare finalmente la tanto desiderata agenzia dei loro sogni. 
Le ragazze decidono quindi di creare la loro agenzia, decidono di fidarsi dell'istinto, ma le cose sono più difficili del previsto.
Nessuno sembra interessato al loro lavoro, così Paige è costretta a fare l'unica cosa che non avrebbe mai voluto fare, ossia buttare giù la maschera e chiedere aiuto. 
E indovinate un po' a chi? Paige ha bisogno proprio dell'aiuto di Jack. Lui è un imprenditore di successo, così quando per aiutarle propone di organizzare un evento per la sua agenzia, Paige sa bene che accettare è un'ottima spinta per la sua piccola impresa, anche se le costerà il cuore. 

"Incatenami. Torturati, ma ti prego, il corpo di grazia dammelo con la tua incredibile bocca, perché allora si che morirei contento."

Insomma, ragazze. Se avete letto la prima serie di quest'autrice, non potete che rimanere incantate anche da questa storia. "Su e Giù per Manhattan" ha tutti gli attributi giusti per farci sognare. In questo primo romanzo ritroveremo tutta la magia che solo la penna di quest'autrice ha saputo regalarci, le stesse sensazioni ed emozioni provate con le ragazze di Puffin Island.
Questo primo romanzo si concentra su Paige e Jake, ma non esclude le altre ragazze, rendendole non personaggi secondari, ma protagoniste. Sono il contorno perfetto per una storia perfetta, e io non vedo l'ora di conoscerle e scoprire anche il loro lieto fine. L'autrice, anche in questo caso, tratta molto delicatamente il tema dell'amicizia, rendendo queste donne capaci di conquistare il mondo con la giusta compagnia accanto. 
Le tre ragazze sono una bomba: simpatiche, esplosive e molto molto dolci. Ma sopratutto sono leali. L'autrice racconta di come queste amiche, così simili tra loro eppure così diverse, riescano assieme a realizzarsi, potendo contare solo sulle loro forze, sulla loro amicizia e sull'amore. Insomma, queste tre ragazze sono perfette per accompagnare i nostri pomeriggi assolati e le loro storie e i loro problemi saranno un toccasana per noi romanticone. 
La Morgan riesce a farci sognare facendoci tornare alla mente le le commedia romantiche che tanto abbiamo amato e ci fa battere il cuore con le sue parole. Quest'autrice, diventata una garanzia per me, non sbaglia un colpo, regalandoci storie sempre diverse, ma sempre magiche e molto romantiche. 
I suoi personaggi sono sempre ben delineati e strutturati e il suo tratto romantico rende la lettura scorrevole e molto interessante. 
Adoro poi che le sue trilogie siano sempre così ben collegate tra loro ed il fatto che ogni protagonista sia un personaggio principale per tutta la serie. Ho amato, inoltre, la scelta di far iniziare ogni capitolo con una citazione delle ragazze, dando un tocco di genialità e di simpatia a un romanzo già perfetto. 

"Sposami...e prometto di rifornirti di rossetti per il resto dei tuoi giorni."

Se lo consiglio? Assolutamente sì! Manhattan non sarà romantica come Puffin Island, ma queste ragazze sanno come farci sognare.
Adesso dunque non ci resta che aspettare settembre per leggere "Tramonto a Central Park", secondo volume della serie. 
Buona lettura!


Voto libro - 5 Wow Meraviglioso





Nessun commento:

Posta un commento