Ultime segnalazioni

Eversea


Autore: Natasha Boyd

Genere: Romance

Uscita: 13 maggio 2015

È orario di chiusura nel ristorante in cui lavora Keri Ann, ma un giovane dai modi spicci, con la felpa calata sugli occhi, tarda ad andarsene. Convinta che si tratti dell'ennesimo sbandato, Keri non potrebbe essere più sorpresa quando scopre che sotto quel cappuccio si cela il bellissimo attore Jack Eversea, con i suoi riccioli scuri e il fisico da urlo. Ma cosa ci fa una star di Hollywood nello sperduto paesino costiero di Butler Cove? Tradito dalla fidanzata nel modo più subdolo, Jack ha bisogno di isolarsi dal mondo: è finito troppe volte in copertina per i motivi sbagliati. E quella ragazza acqua e sapone, così distante dalle attrici che Jack di solito frequenta, sembra proprio la persona giusta per aiutarlo. Abituata a cavarsela da sola e a non pensare all'amore, Keri si lascia convincere suo malgrado a stringere un patto dagli esiti imprevedibili: soprattutto quando l'attrazione tra lei e Jack diventa irresistibile. Il passato però torna sempre a bussare alla porta, spezzando bruscamente quel sogno d'amore. Ma si può vivere nel presente dimenticando da dove si viene? Oppure il passato torna sempre a bussare rischiando di spazzar via anche il sogno  più bello?



Salve lettori, sono appena riemersa da una storia che, devo dirvelo, mi ha sorpresa piacevolmente. Parlo di "Un'incantevole tentazione" di Natasha Boyd, il primo volume della duologia "Eversea" che in Italia è arrivata grazie alla Giunti. Dico che mi ha sorpresa perché leggendo la trama mi aspettavo la solita storia sdolcinata e strappalacrime che ultimamente si trovano in circolo, il ragazzo bello e impossibile di turno che si innamora dell'improbabile ragazza della porta accanto che nessuno si fila, qualche problemuccio nel mezzo per dare un pò di pepe alla vicenda e un finale da favola della serie "e vissero tutti felici e contenti". E invece NO! Mai partire prevenuti qualcuno disse...ma andiamo con ordine. La storia è quella di Keri Ann, residente a Butler Cove, piccola cittadina turistica con spiagge sconfinate e un'umidità che non perdona
nessuno, che a soli ventidue anni ha già conosciuto molte sofferenze nella vita. Di una bellezza pura e innocente, è la tipica ragazza qualunque, che però non sa di essere speciale, o almeno, non sa che presto lo diventerà per qualcuno...perché una sera, mentre si appresta a chiudere il bar dove lavora, si presenta uno strano ragazzo con il cappuccio della felpa calato sugli occhi, atteggiamento brusco ma con una sorpresa in serbo: si, perché sotto quel cappuccio si nasconde il famosissimo attore Jack Eversea, fuggito dalla sfavillante Hollywood dopo le ultime vicende di gossip che lo hanno riguardato (pure io un giorno voglio ritrovarmi davanti casa Channing Tatum...). Bello e impossibile, come recitava la canzone, due occhi che ti uccidono con un solo sguardo e un corpo da favola, insomma dovrebbe essere dichiarato illegale. Deciso a nascondersi per qualche settimana nella sperduta cittadina, Jack non vuole altro che ritrovare una stabilità alla sua altalenante vita, una normalità in mezzo a tanta apparenza. Due mondi opposti, diversi apparentemente ma simili sotto molti aspetti, quella che inizialmente nasce come amicizia tra Jack e Keri Ann si evolve molto velocemente in qualcos'altro, un'attrazione che li consuma poco a poco, che li spaventa, li respinge e li attrae allo stesso tempo, che non sanno come gestire, come combattere, ma a cui non possono resistere troppo a lungo. Ma i conti in sospeso sono troppi, e si sa, dai problemi non si può sfuggire in eterno... 

«Keri Ann, è inutile parlarne. Mi dispiace di essere uno schifo d’uomo che ha venduto la vita, l’anima e il futuro al diavolo.» Mi lasciò andare e poi fu lui a premermi una mano sul petto. «Se avessi saputo che nel mio futuro c’eri tu, avrei fatto delle scelte diverse.» La sua pelle era rovente. Restammo immobili, ognuno con la mano sul cuore dell’altro. Una scena che sarebbe risultata ridicola e infantile, se non fosse stata così maledettamente tragica. «Se avessi fatto scelte diverse, non mi avresti mai incontrato»

Ho adorato questa storia, credo si era già capito, e ho amato i suoi protagonisti. Keri Ann non ha avuto un'infanzia felice, è cresciuta in fretta e si mantiene temporaneamente lavorando al bar del paese mentre cerca di capire cosa fare nella vita. È una ragazza dolce, a tratti ingenua e insicura, ma che quando vuole sa mostrare gli artigli, insomma, sa farsi valere. È proprio questo l'aspetto che mi è piaciuto di più in lei, sa che sicuramente rimarrà scottata da questa storia, ma vuole viverla, perché ha imparato bene che è molto meglio il dolore del rimpianto. E diciamoci la verità, come resistere a un ragazzo come Jack? Come, quando ti stende con un solo sguardo? Ma Jack si è smarrito, è stanco di fingere di essere qualcuno che non è, di essere un burattino nelle mani del mondo insulso a cui appartiene ma che non ha ancora capito come riprendere i fili della propria esistenza. Due anime spezzate, vulnerabili, che si cercano, si trovano, si aiutano a ricucirsi, sono per l'altro la linfa di cui avevano bisogno. Perché è grazie a Jack che Keri Ann riprende in mano la sua vita e si risveglia dal sonno profondo in cui era caduta, provando
emozioni ormai sepolte da tempo. Ed è grazie a lei che Jack capisce per la prima volta cosa si prova ad essere visto come una semplice persona e non il divo californiano idolatrato dalle masse, è grazie a lei che ride e si diverte spensierato come mai prima d'ora, è grazie a lei che si sente veramente se stesso per la prima volta nella vita. Per ritrovare se stessi avevano bisogno dell'altro perché nessuno si salva da solo. 
Non vi nego che la prima metà del libro è sfiancante, mi stavo quasi arrendendo gettandolo in un angolo, ma fortunatamente non l'ho fatto perché mi sarei persa una bella storia. La lettura è comunque scorrevole e il modo di raccontare della Boyd è fenomenale, di una delicatezza e sensualità uniche, da farti venire le palpitazioni anche nelle scene più innocenti. Insomma, io vi consiglio vivamente questa lettura se siete alla ricerca di una storia leggera, senza troppe montagne russe emotive, ma che vi farà certamente sognare! Ultimissima cosa il finale, devo avvertirvi, vi lascerà col fiato sospeso, ma tranquille, la Giunti ha già acquistato i diritti per la seconda e ultima parte della storia dal titolo "Forever Jack”, quindi presto potremo continuare a sognare insieme a Jack e Keri Ann! A presto, Alessandra

Voto Storia - 4 Molto bella



Voto erotico - 3 Sexy 







Autore: Natasha Boyd

Genere: Romance

Uscita: 16 Marzo 2016

La notte in cui Jack Eversea, il giovane attore "fantasia proibita" di infinite donne, si era presentato fuori dalla porta di quel baretto di provincia, la vita di Keri Ann era improvvisamente cambiata. Si era illusa di avere conosciuto un uomo diverso da quello adorato da migliaia di fan nel mondo, ma dopo il tradimento e l'abbandono ha dovuto raccogliere i cocci e trovare la propria strada. E ci è riuscita: le sue sculture intagliate nel legno levigato dal mare la stanno rendendo un'artista famosa. Ora Jack è tornato e le sue spiegazioni sembrano plausibili, le sue dichiarazioni sempre più seducenti. Ma Keri Ann è sicura di una cosa: per quanto forte sia l'attrazione per lui, non ha nessuna intenzione di vivere come un suo accessorio, prigioniera della sua agenda da divo. E poi, come potrà mai fidarsi di nuovo di lui? Jack però non è disposto a lasciarsi scivolare tra le dita l'unica relazione vera che abbia mai avuto nella vita ed è pronto a combattere per salvarla.


Salve a tutte ragazze!
Oggi sono qui a parlarvi del secondo romanzo della serie “Eversea” di Natasha Boyd. Edito dalla Giunti, ormai tanti mesi or sono, il primo romanzo ci aveva fatto sognare, grazie alla delicata storia d’amore tra il famosissimo attore Jack Eversea e la tipica ragazza della porta accanto Keri Ann. Certo, dire che il finale ci aveva lasciato col fiato sospeso è dir poco, quel finale che lascia tutte le strade aperte e non sai dove possa portare, ma finalmente è arrivata la seconda e ultima parte della storia. Andiamo a scoprirla… Jack Eversea, bello e dannato, sembra aver perso tutto, o almeno tutto ciò che per lui era veramente importante. Sono ormai passati mesi da quando si è lasciato alle spalle la cittadina di Butler Cove tornando ad essere il solito donnaiolo di un tempo, fotografato in giro per il mondo ogni sera con una ragazza diversa, e di certo ciò che dicono i giornali di lui non è, come dire, lodevole. Ma, come spesso succede, non tutto ciò che si legge sui giornaletti di gossip è la pura verità. Keri Ann, la dolce e amorevole Keri Ann, nei mesi trascorsi dopo l’abbandono di Jack è riuscita ad andare avanti, costruendosi finalmente quel posto nel mondo che meritava da tempo. È riuscita ad entrare nella scuola d’arte dei suoi sogni e, meraviglia delle meraviglie, le sue opere saranno esposte in una famosa galleria. Insomma, sembra che dopo il ciclone Eversea tutto sia tornato come un tempo, non lasciando nessun coccio dietro di sé. Ma anche il sorriso più luminoso può celare un profondo dolore. 
Questa è la storia di due anime che si sentono perse, di due cuori che sono stati costretti per troppo tempo a stare lontani, ma come due poli opposti di una calamita non possono far altro che attrarsi. E quando Jack decide che è finalmente arrivato il momento di riprendersi ciò che è sempre stato suo, non avrà vita facile, perché la sofferenza ha quella capacità di costruire muri di protezione che, quando si irrobustiscono, sono difficili da tirare giù. Keri Ann ha davvero dimenticato Jack? Che fine ha fatto tutto quell'amore puro e vero che tutto travolgeva, che rendeva possibile una storia che esisteva solo nei film? Può Cenerentola diventare una principessa e i due amanti avere il lieto fine che meritano? 

«È la cosa più reale del mondo, Keri Ann. È Technicolor, mentre il resto è bianco e nero. È…». La sua mano scivolò sulla pelle scoperta della scollatura, passò delicatamente sul vestito e su un seno, mandandomi scariche elettriche per tutto il corpo. «È…» proseguì lui, cominciando a sollevarmi il vestito, stringendo la stoffa in un pugno «quello che c’è tra noi… è un sovraccarico extrasensoriale…mentre tutto il resto è un cazzo di film muto.»

Questa seconda parte della storia è stata una sofferenza, e non per ciò che potete pensare, perché si tratta della degna prosecuzione di un libro che ci ha fatto sognare, ma il tempo trascorso tra l’uscita della prima e la seconda parte della storia è sembrata una gestazione infinita! Jack rimane un figaccione da paura e in questo secondo capitolo è di una sincerità commovente, un ragazzo diventato uomo non più disposto a stare sotto le direttive altrui perché finalmente sa quello che vuole e farà di tutto per ottenerlo, senza per questo rinunciare a se stesso e a ciò che ama. E Keri Ann è una di queste. Certo, la prima reazione di lei al suo ritorno in scena non è dei più promettenti, soprattutto se si ha paura di soffrire ancora, di perdere tutto ciò che si è conquistato grazie al proprio talento per vederlo vanificato solo perché si è la fidanzata di uno degli attori più seguiti del momento. Insomma, in questa seconda parte ne vedremo delle belle, ritrovando quei sentimenti e quelle emozioni che ci hanno fatto innamorare di questa coppia fantastica che scopre insieme cos'è l’amore, quello unico e raro che capita una volta nella vita. Inutile dire che l’attrazione tra i due non tarderà a rifarsi viva e sarà davvero scoppiettante. 

 "Avrei mai più provato una sensazione del genere nella vita? Ero stata apatica prima di conoscerlo ed ero tornata apatica quando se n’era andato. Mi veniva da piangere per quell’ingiustizia. Come potevo non volere starci insieme e struggermi per lui allo stesso tempo? Desideravo tornare in quel letto, con lui sopra di me che mi guardava come se fossi la sua salvezza, la sua benedizione, il suo riscatto. Ma sapevo anche di non volerlo perché dentro di lui avrei perso me stessa."

Devo dire la verità, ho provato un po’ di sana antipatia verso la protagonista, l’ho trovata debole in più di un’occasione, la tipica ragazza che pretende tanto e dà poco, ma diciamo che alla fine si è ripresa e pure bene. Di Jack non posso che dire parole dolci, quell'uomo è davvero speciale, non tutti si sacrificherebbero per la persona che si ama, non tutti sarebbero disposti a lasciarla andare per vederla felice, se questo è quello che lei vuole. Lui le lascerà in mano il suo cuore, sarà lei a decidere cosa farne. Ho amato e odiato e amato e odiato e amato (potrei continuare all'infinito) questo libro. Abbiamo atteso a lungo il suo ritorno, ma quando lo ha fatto, lo ha fatto con classe. Leggetelo, osservatelo, sentitelo, toccatelo, insomma, fatelo vostro, non ve ne pentirete! Alla prossima, Alessandra

 Voto storia - 5 Meraviglioso 

Voto erotico - 3 Sexy 




 
Autore: Natasha Boyd

Genere: Romance

In un’atmosfera natalizia fatta di coccole e carezze si consuma un nuovo, piccantissimo capitolo di una storia romantica che fa sognare dalla prima all’ultima pagina.
Jack Eversea, giovane attore fantasia proibita di migliaia di fan, ha deciso di affrontare gli scheletri del passato che lo hanno tenuto per anni lontano dall’Inghilterra. Invita così Keri Ann, l’unica donna che abbia mai amato davvero, a trascorrere il Natale nella campagna londinese, a casa dei suoi. Ma Keri Ann è in ansia: non solo perché ha paura di volare, e nemmeno per l’emozione di incontrare la madre di Jack per la prima volta. Qualcosa di più profondo sta turbando il suo animo. Da quando, dopo sette mesi di separazione, Jack è tornato per riconquistarla, Keri Ann ancora fatica a fidarsi di lui e soprattutto non sa come conciliare la sua vita semplice ma fieramente indipendente nella minuscola Butler Cove con quella del divo di Hollywood. Dal canto suo anche Jack si chiede se Keri Ann abbia davvero voglia di affrontare quotidianamente paparazzi e stampa scandalistica, arrivando talvolta a mettere in dubbio il suo impegno per il loro futuro insieme. Fra mille incertezze solo la sincerità dei loro sentimenti sembra non essere in discussione. Ma basterà la forza dell’amore per contrastare le ombre che si aggirano minacciose sulla loro relazione? Quando anche quell'attrazione reciproca, così forte da non lasciare scampo, viene messa a dura prova da una vecchia casa scricchiolante e una mamma sempre presente al piano di sotto?

 Salve gente,
stanotte ero tutta pimpante per la felicità di rileggere di due personaggi che ho amato infinitamente, Jack e Keri Ann della serie Eversea di Natasha Boyd, che ritornano con l'ultimissima novella "Un regalo per due", edita Giunti. Copertina davvero carina che ti fa ritornare indietro di qualche mese, sotto il magico splendore del Natale.
Ed è proprio il periodo di Natale quello in cui ritroviamo i nostri due innamorati, finalmente riuniti dopo innumerevoli problemi, paure ed incomprensioni. Trovata la loro strada, il loro vero "Io", Jack adesso ha deciso di portare Keri Ann in Inghilterra per farle conoscere la madre, l'unica altra donna davvero importante per lui. Deciso ad andare avanti con la sua vita, lasciandosi dietro un passato difficile e guardando felicemente al futuro, Jack aprirà totalmente il suo cuore a Keri Ann, presentandole i luoghi e le persone della sua infanzia, del Jack precedente al "divo Eversea". Keri Ann, dal canto suo, è emozionata per questo viaggio, in ansia non solo perché conoscerà finalmente la madre di Jack, ma anche per la loro storia, perennemente in bilico tra ombre e riflettori. Riuscirà mai a fidarsi completamente di lui, accettando che una parte della vita di Jack e quindi anche della sua, sarà sempre sotto l'occhio attento delle macchine fotografiche a caccia del prossimo scoop? Jack fa di tutto per proteggerla, non esponendola davanti agli avvoltoi dei paparazzi, ma tutto ciò quanto durerà? Può davvero esserci, con questi presupposti, un futuro per loro due, insieme?

"«Potrei avere davanti mille donne che per tutti sono le più belle e sexy, e per me tu saresti comunque la più splendida del mondo. Tu sei la sola donna al mondo, la sola ragazza che vedo e che vorrò vedere per sempre.»"

Ecco qui l'ultimo regalo firmato Boyd, in cui ritroviamo un Jack ancora più dolce e romantico di quanto ricordavamo, il cui mondo ruota intorno a Keri Ann e al renderla felice. Ed è proprio questo bisogno a renderlo insicuro verso i sentimenti che lei prova per lui, perché Keri Ann avrà sempre timore di esporsi in pubblico, del mondo sfavillante di Hollywood in cui Jack ricopre una parte importante. Ma il loro amore ormai è forte e forse indicherà loro la via da intraprendere per camminare insieme, fianco a fianco.

"Alzò il viso e i suoi occhi erano pieni e vitali, la tonalità scintillante di verde arrivava a una profondità che non avevo mai visto. Era una meraviglia, era l'amore, era migliaia di cose a cui non avrei saputo dare un nome."

E poi non scordiamoci comunque della passione che si sprigiona ogni volta che i due sono accanto, anche se qui verrà messa a dura prova creando scenette divertenti. Se avete letto i libri della serie, questa novella ci regala un ultimo squarcio della vita della coppia ma la sua lettura non è essenziale. La storia poteva finire benissimo con il secondo libro della serie, ma se avete nostalgia del bello e romantico Jack, allora immergetevi nella magia del Natale inglese in compagnia di Keri Ann e il suo attore di Hollywood.


Alessandra

Voto storia - 3 Bella


Voto erotico - 2 Poco Casto

 

 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...