Ultime segnalazioni

The Private Club Series


Genere: Romance

Autore: Monica Murphy


Il milionario Archer Bancroft ottiene sempre ciò che vuole e da troppo tempo desidera Ivy Emerson, la sorella del suo migliore amico, che proprio in quanto tale è intoccabile, una tentazione ancora più forte. Quando lui e i suoi amici, lanciandosi una sfida, scommettono un milione di dollari su chi rimarrà scapolo più a lungo, Archer è convinto di poter vincere. Fino a quando, dopo una serata incantevole trascorsa insieme a Ivy, il suo cuore inizia a battere tanto forte come non pensava fosse possibile… Da parte sua, Ivy sa che Archer è un uomo irritante e arrogante, e che teme più di ogni altra cosa di farsi mettere il cappio al collo da una donna; nonostante i suoi sforzi, però, non riesce a stargli lontano. Quando un bacio rubato si trasforma in una notte bollente, anche lei si rende conto di essere nei guai. Alla luce del giorno Archer non è più così sicuro che una sola notte di passione sia tutto quello che vuole. Per avere Ivy al suo fianco potrebbe essere disposto a perdere la scommessa… e vincere il jackpot. 



Salve lettori! Sono qui per parlarvi di "Non posso fare a meno di te" di Monica Murphy, primo libro della serie The Private Club, edito dalla Newton Compton Editori. Mi sono buttata subito su questo libro. Dopo aver letto la One Week Girlfriend non avrei potuto farmi scappare un libro della Murphy, peccato che sia rimasta un po' delusa. Ma partiamo dall'inizio. I protagonisti di questa serie sono Archer Bancroft, Gage Emerson e Matthew DeLuca, tutti e tre bellissimi milionari ventottenni che rifuggono dalle relazioni come se fossero... vediamo... veleno, malattia, morte? No, non esagero! E non parliamo di matrimonio poi, non sia mai: una trappola, un incubo, la fine peggiore! Ma si sa, alla prospettiva di vincere un bel po' di soldi e di schiacciare i tuoi migliori amici nessun uomo sa dire di no, così per rinforzare la loro idea su questa infernale unione fanno una scommessa: un milione di dollari a testa all'ultimo di loro che rimarrà scapolo.  
Non dovrebbe esserci nessun problema, nessun ostacolo, nessuna sorellina del tuo migliore amico che è diventata una donna stupenda e che potrebbe davvero mettere a rischio la vittoria di quella scommessa. Peccato che per Archer, il protagonista di questo primo libro, quella donna esista. È Ivy Emerson, sorella di Gage e sì, si conoscono da piccoli ma Ivy è completamente diversa dalla ragazzina che Archer vorrebbe continuare a ricordare. Adesso è una donna, una donna stupenda, indipendente e... che lo odia. Ma noi sappiamo bene che sotto l'odio si nasconde sempre altro. Ed anche per Ivy è così. Da quando era una ragazzina, precisamente da quando quel ragazzo stupendo è diventato il loro vicino di casa, Ivy ha una cotta per Archer. Certo sapere che Archer è uno stronzo ha un po' raffreddato i sogni di una ragazzina, ma sicuramente non i desideri di una donna che non riesce a trovare un uomo decente nemmeno a pagarlo. E chi potrebbe soddisfarla meglio di Archer Bancroft? Così un bacio porta ad una notte bollente, che porta ad altre notti bollenti, che portano al serio rischio di mandare al diavolo quella scommessa...  Lettori, dicevo prima che sono rimasta delusa da questo libro, vi spiego il perché. Sapevo che il genere era completamente diverso dalla One Week e ne ero contenta, un libro più leggero... è che è stato fin troppo leggero. I protagonisti sono fantastici, peccato che non siano sviluppati. Vero, la trama è una di quelle sentite e risentite eppure c'è un bello sviluppo, ma è sintetizzato al massimo: si sa come si sono conosciuti, si sono rincontrati, due baci, quattro carezze, boom: amore! Da quello che ho letto però questo era l'intento della Murphy, un libricino leggero da leggere d'un fiato per staccare un po' dalle letture più "pesanti". Eppure mi sarebbe piaciuto conoscere meglio i due protagonisti, conoscere meglio la loro storia e iniziare ad abituarmi anche ai protagonisti delle altre due storie. In questo modo non sono riuscita ad affezionarmi a loro.  Grande pecca la copertina. Capisco che non è facile fare una copertina, ma se siete in difficoltà fate come le copertine di Emma Chase: qualcosa che richiami la storia su uno sfondo nero. Non due ragazzini che non c'entrano niente con la storia. Se non avessi saputo la trama o letto già l'autrice non mi sarei neanche avvicinata a questo libro. Baci, Erika.


Voto storia - 2 Carino

Voto erotico -  4 Molto sexy








Genere: Romance

Autore: Monica Murphy

Marina Knight ha deciso di andare al party solo per un motivo: conoscere e umiliare Gage Emerson, il giovane e sexy magnate del mercato immobiliare. Sul punto di strappare ai Knight gli ultimi possedimenti di un grande impero che la famiglia ormai non è più in grado di mantenere, Gage sta per farsi un'acerrima nemica. La splendida ragazza infatti ha investito tutte le sue energie in una pasticceria che gestisce con passione e che dovrà passare nelle mani di quell'uomo tanto arrogante, quanto irresistibile. Quando Gage scopre chi è la donna seducente che ha incontrato, ormai è troppo tardi: tra i due è già nato qualcosa di intenso e difficile da combattere. Marina sembra odiarlo, ma l'odio si scioglie al calore di una sua carezza... La fermezza e la passione di Gage si scontrano con la determinazione di Marina, decisa a proteggere se stessa e la sua famiglia. Mentre entrambi sono sempre più attratti l'uno dall'altro, Marina è combattuta: se si abbandonerà all'amore per Gage, dovrà rinunciare a ciò che ha di più caro?



Salve lettori! Vi parlo del secondo capitolo della serie The Private Club "Ti odierò fino ad amarti" di Monica Murphy, edito dalla Newton Compton Editori, uscito poco dopo il suo predecessore nel giugno dell'anno appena passato. Dopo che Archer si ritira dai giochi, avendo trovato l'amore con Ivy, la scommessa gira tutta intorno a Gage e Will. In "Ti odierò fino ad amarti" il sexy milionario a capitolare sarà Gage, il più freddo e distante dei tre amici. Gage è una specie di re nel settore immobiliare, lui trova un locale, palazzo o terreno in crisi, lo compra e lo rende inestimabile, il tocco degli Emerson da quello che si dice. E nelle proprietà dei Knight trova pane per i suoi denti. I Knight sono una famiglia italiana che ha molte proprietà in città ma per colpa della crisi non riescono più a mantenerle e si vedono costretti a venderle. Una persona però non è affatto d'accordo di questo affare. Marina Knight ha la sua pasticceria in uno dei locali della famiglia e se il padre li venderà a Gage lei sarà costretta a chiudere e vedere tutti i suoi sogni andare in pezzi. Marina decide di voler conoscere l'uomo che sta per portarle via il suo futuro, così lo intercetta ad una festa. Peccato che lui non abbia capito lei chi fosse e abbia pensato solo ad entrarle nelle mutandine. Quando Gage capirà chi aveva davanti ormai è troppo tardi, lei è andata via infuriata e il suo odio verso quell'uomo sexy è salito a livelli esponenziali. Così come l'attrazione che è esplosa tra i due non appena i loro occhi si sono incrociati.
Quando si rincontreranno di nuovo nella pasticceria di lei, nessuno dei due riuscirà a resistere a quell'attrazione e si abbandoneranno alla passione, grazie al cielo appoggiati al muro, sarebbe stato davvero poco igienico su uno dei banconi... Comunque, dopo questo improvviso amplesso tra i due inizieranno incontri appassionati, appuntamenti galanti e tutte le cose che fanno gli innamorati... Ma Marina non riesce ad abbandonarsi del tutto a questo forte e inaspettato sentimento che prova per Gage. Lui ha in mano i suoi sogni. E se dopo essersi fidata si ritroverà sola e senza il frutto del suo duro lavoro? Riuscirà a credere in ciò che Gage le offre?  Purtroppo la mia opinione non è cambiata su questa serie. Come per il libro precedente la storia e i personaggi non mi hanno preso. Ho capito che è una storia breve però noi siamo abituate ai romanzi in cui vediamo l'amore crescere o abbiamo una mezza spiegazione su quello che succede nella testa dei protagonisti. Qui no, i protagonisti si incontrano, vanno a letto insieme, neanche tre capitoli e sono tutti "pappa e ciccia", finché la fortunata di turno non si domanda "e se poi mi scarica?", fino alla rappacificazione finale. Certo la storia è sviluppata nell'arco di mesi perché, ripeto, capisco che sia una storia breve e che se deve essere breve non ci possiamo mettere a fare mattina, mezzogiorno e sera. Però se è una storia breve non ci illudete che sia un romanzo. Scrivete che è una storia breve o un Harmony e noi ci regoliamo di conseguenza. Non ci illudiamo che sia un bel romanzo corposo per poi trovarci con la storiella che leggi tre pagine e sono tutti felici e innamorati. Soprattuto se è scritto da Monica Murphy, che con la serie One Week ci aveva messo in ginocchio... C'è da dire che almeno la copertina ha un po' più di senso rispetto a quella di "Non possa fare a meno di te". Lettori, se avete un paio d'ore libere e non sapete come usarle e non volete intraprendere una lettura più lunga, questo libro potrebbe anche fare al caso vostro, sopratutto se avevate iniziato il primo e avete voglia di leggere come continua la serie, altrimenti desistete fino a data da destinare... Baci, Erika.


Voto storia - 2 Carino


Voto erotico - 4 Molto sexy 







Genere: Romance

Autore: Monica Murphy


Bryn James è una ragazza con le idee chiare: ciò che desidera più di ogni cosa al mondo è l’affascinante Matthew DeLuca, ex campione di baseball e ora proprietario di un’azienda vinicola. Nonché suo nuovo capo… Matt è giovane, intelligente e incredibilmente sexy: peccato che non la consideri altro che una valida e timida assistente. Bryn però è determinata a fare di tutto purché lui la noti. Armata di un nuovo look e di un atteggiamento più aggressivo, si è messa in testa di attirare l’attenzione di Matt e conquistarlo una volta per tutte. E al diavolo la professionalità! Con l’inaugurazione di una nuova attività, Matt sa che deve rimanere concentrato, ma Bryn gli sta rendendo la vita molto difficile: lui ha sempre trovato attraente il suo atteggiamento serio e un po’ compassato, ma bisogna ammettere che la nuova Bryn è davvero mozzafiato ed è un’impresa ardua riuscire a tenere le mani a posto. Così, quando all’improvviso Matthew si ritrova a strappare i vestiti di dosso a Bryn, sa che si sta giocando la carriera… e il cuore.

 Se avete letto le precedenti recensioni saprete che questa serie non mi ha convinto e purtroppo nemmeno il terzo capitolo è riuscito a farmi cambiare idea. Devo dire che rispetto agli altri due era un po' più sviluppato tra la storia e i protagonisti, ma credo che quello che penso della serie abbia condizionato la lettura, non permettendole di riscattarsi. In quest'ultimo libro il protagonista è Matt DeLuca, ultimo scapolo miliardario e apparente vincitore della scommessa (anche se non si capisce in effetti questa scommessa chi l'abbia vinta dato che la portano davvero per le lunghe per sganciare la grana). Dico apparente perché per quanto possa aver battuto i suoi amici rimanendo scapolo mentre loro si sono fatti catturare dall'amore, Matt non riuscirà a evitare ancora per molto questo sentimento, almeno non con la donna che gli fa desiderare di provarlo: Bryn James.
E qui scatta la nuova scommessa tra i tre amici (miliardari eppure tirchi, se posso permettermi).  Dopo che la sua carriera nel football è finita Matt decide di sistemarsi comprandosi un'azienda vinicola in crisi e di salvarla. Bryn era la segretaria del vecchio proprietario dell'azienda e rischiava di essere licenziata, almeno finché non arriva il mitico Matt DeLuca che salva tutti. Bryn a primo acchito sembra una donna scialba, banale, si veste con abiti deformi e di colori orribili, non si trucca, non si sistema i capelli, eppure dice che è una donna stupenda, che deve sottovalutare il suo aspetto perché le ha portato troppi guai. Eppure dopo che sente quella scossa per il suo nuovo capo e Ivy e Marina, le fidanzate degli amici di Matt che naturalmente diventano le sue migliori amiche, la convincono a cambiare look e mostrare quello che Madre Natura le ha donato per conquistare il suo capo. All'improvviso Bryn si toglie di dosso l'aria da suora di clausura e diventa una predatrice fatta e finita. Se prima, quando era "brutta", Matt sentiva già qualcosa per la sua segretaria, ora che ha subito tale trasformazione non potrà mai resisterle. E qui iniziano i guai: Bryn deve combattere le insicurezze che si porta dietro dalla sua adolescenza e dai problemi provocati dalla sua bellezza, mentre Matt deve fare i conti con un padre avaro e geloso del figlio che farà di tutto per rovinarlo e mettere a rischio la sua felicità. Beh lettori, come vi ho detto prima, questo libro magari è strutturato meglio rispetta ai primi due ma non è che sia servito più di tanto. Sarà che a me questa serie mi ha lasciato un amaro in bocca incredibile. Ero partita contentissima per una nuova serie della Murphy e mi sono trovata con tre libri che quando mi vengono in mente penso: mamma mia e chi se li deve rileggere! E se io non rileggo un libro o se non mi viene neanche da pensare "cavolo l'ho letto parecchi mesi fa dovrei rivederlo", vuol dire che va proprio male... Ormai dico sempre le stesse cose per questa serie, quindi non mi ripeto. Una cosa però devo dirla: non mi potete rimettere due ragazzini sulla copertina, andiamo! In un libro del genere sono più sesso che dialoghi, che mi rappresentano due adolescenti che annusano fiori?! Ma vabbé, per fortuna (anche se mi dispiace dirlo) la serie è giunta al termine. È anche uscita in Italia, sempre grazie alla Newton, la novella "Scommettiamo che sarà per sempre?", che ci racconta del giorno delle nozze di Gage e Marina. Giorno perfetto se non fosse che la sposa è isterica, Ivy entra in travaglio quindi non si ha né damigella d'onore né testimone dello sposo e Bryn è, se me lo permettete, incazzata con Matt. Questa novella la lessi in inglese appena finito "La risposta è amore" giusto per mettere la definitiva parola FINE a questa serie, e nemmeno la novella mi è piaciuta! Di solito mi piace leggere di come le vite dei protagonisti continuano finita la loro storia, invece questa novella mi ha solo fatto festeggiare che non fosse lunga e soprattutto che finalmente si erano accasati tutti quanti e non dovevo preoccuparmi che a qualcun altro venisse voglia di fare qualche altra scommessa. Lettori, penso si sia capito che la Murphy con questa serie mi ha lasciato abbastanza delusa, non so neanche io di chi sia la colpa, ma comunque desidero darle un'altra possibilità. La recente notizia di una nuova storia d'amore ambientata in un campo estivo (che troverete anche in blog) mi è piaciuta davvero molto e non vedo l'ora che si sappia altro. Naturalmente vi terremo aggiornati! Baci, Erika.

Voto storia - 2 Carino 

Voto erotico - 4 Molto sexy 

 




Genere: Romance

Autore: Monica Murphy


Ci siamo. È il giorno delle nozze per Gage e Marina, ma quello che dovrebbe essere il momento più bello della loro vita rischia di trasformarsi in un disastro quando Ivy, la damigella d’onore, entra in travaglio. E, come se non bastasse, Bryn è in collera con Matt e ha deciso di non rivolgergli più la parola… Toccherà a Gage, Archer e Matt far sì che la giornata non si trasformi in un incubo da dimenticare; purtroppo, oltre a spose da domare e bambini da far nascere, c’è anche la non trascurabile questione della scommessa da un milione di dollari: chi ha vinto? E chi deve pagare? L’amore sembra aver premiato tutti, ma qualcuno rischia di uscirne con il cuore spezzato…




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...